I prodotti e i servizi menzionati di seguito sono stati selezionati indipendentemente dalle vendite e dalla pubblicità. Ma può ricevere una piccola commissione per l’acquisto di prodotti o servizi tramite un link affiliato al sito web del rivenditore.

Quindi, stai pensando di iniziare la liofilizzazione.

Questa è davvero un’ottima idea. Sapevi che i cibi liofilizzati possono sopravvivere fino a 25 decenni? Non devono nemmeno essere conservati in un congelatore. Quando la liofilizzatrice ha terminato il suo lavoro, questi pacchetti o barattoli di cibo possono essere messi in dispense, dispense e contenitori di stoccaggio, immagazzinati per emergenze o casi di distribuzione di cibo magro.

Tuttavia, non è un hobby economico in cui immergersi senza un’idea seria.

I liofilizzatori sono diversi pezzi costosi di kit.

Quel tipo di denaro potrebbe farti ottenere un’auto di seconda mano o un guardaroba nuovo di zecca. Potrebbe arredare uno spazio, allestire una cucina o procurarti un computer di alta qualità. Certamente potresti pensare a un mucchio di cose su cui investire quel tipo di denaro.

Allora, perché dovresti considerare l’acquisto di un liofilizzatore? E quindi valgono i soldi?

Preoccupato Per Il Futuro?

Negli anni precedenti, abbiamo visto molte cose che ci hanno fatto fermare e pensare a fare scorta di articoli essenziali e di lunga durata che possono aiutarci a superare i tempi in cui le risorse sono scarse.

Che tu sia un abbonato al concetto di riscaldamento globale o meno, il tempo è stato piuttosto pazzo ultimamente. Dagli uragani al nordest che attraversavano la sua strada dal centro dell’Atlantico, avevamo bisogno di accovacciarci in tutta la nazione. Alla fine, quando nevica in Texas, qualcosa non va.

E per quanto riguarda il virus-che-non-deve-essere-nominato, beh, questa è completamente un’altra storia. Gli acquisti di panico hanno portato i supermercati a esaurire le quote vitali di cibo e altre cose, e ci siamo sentiti tutti un po ‘come se il mondo intero stesse arrivando a una conclusione.

Per fortuna oggi ne uscivamo, ma ci ha fatto riflettere due volte su quanto siamo preparati per quando le cose si fanno difficili.

Ma conservare il cibo è qualcosa che abbiamo fatto per secoli. Non è una novità: i nostri antenati potevano congelare, seccare o forse seppellire qualsiasi cosa, dalla carne colossale alla carne di balena, in modo da poterli osservare durante i periodi di magra.

Questa è una cosa difficile da ottenere senza elettricità, ma devono averlo fatto abbastanza bene perché gli umani possano continuare ad esistere oggi.

In tempi più recenti, siamo stati benedetti con ogni sorta di invenzioni che hanno reso la conservazione del nostro cibo così facile che non ci pensiamo nemmeno. Quando andiamo al supermercato troviamo il latte nella sezione frigorifero che dura una settimana circa, poi potremmo trovare latte in lattine e cartoni che potrebbero durare per settimane.

Dal congelatore troviamo carne, verdura e gelato che possono resistere per un anno o più, insieme ad altri cibi in scatola che non devono essere mangiati almeno per qualche anno.

Gli articoli a lunga conservazione sarebbero il tipo di cibo che è il primo ad essere eliminato quando le persone iniziano a preoccuparsi della scarsità. Basta parlare di una bufera di neve o di un blocco e questi oggetti preservabili sarebbero i primi a scomparire dagli scaffali. È ovvio che più tempo potremmo procurarci cibo per sopravvivere, più siamo pronti per i momenti di difficoltà.

Ci Sono Molti Motivi Per Mantenere Il Cibo

Non dobbiamo voler conservare il nostro cibo semplicemente perché eravamo preoccupati per il futuro. Non ci vuole lo stress di un uragano o di un virus potenzialmente fatale per desiderare che il nostro cibo duri più a lungo.

Di seguito sono riportati i motivi principali per cui ha senso possedere un liofilizzatore:

  • Preparazione alle emergenze
  • Meglio che inscatolare
  • Conservazione
  • Vita sana
  • Campeggio e caccia
  • Crea cibo per animali domestici

Ha senso cercare di mantenere anche gli alimenti più freschi il più a lungo possibile. Questo è il bello della liofilizzazione rispetto alla disidratazione. Gli alimenti disidratati come frutta o verdura possono durare per un anno o più, ma perdono la maggior parte del loro valore nutritivo.

Le vitamine A, B e C, insieme alla tiamina e altri minerali, scompaiono quasi del tutto insieme all’acqua che manca nel processo di disidratazione.

La liofilizzazione è un processo che avviene in modo così rapido ed efficiente che il cibo e la sua bontà vengono mantenuti a una velocità superiore al 90%. Inoltre, significa che se si tratta di mangiare il cibo dopo di più, la ricostituzione non richiede quasi alcuno sforzo.

Eppure, come ormai saprai, non è un hobby economico in cui entrare. Gli attrezzi per la liofilizzazione ti faranno guadagnare qualche migliaio di dollari prima ancora di iniziare.

Perché I Liofilizzatori Sono Così Costosi

Gli spray congelanti non sono costosi semplicemente perché sono una cosa di lusso e di design per la quale i produttori ritengono di poter far pagare la terra. Invece, costano così tanto perché la tecnologia all’interno di queste macchine va bene per eseguire alcune cose piuttosto sorprendenti per il tuo cibo in un breve lasso di tempo.

La liofilizzazione, o liofilizzazione per dargli il giusto titolo, non è come mettere del cibo nel congelatore per un po ‘e aspettare che diventi molto freddo. Al contrario, comporta un congelamento super rapido fino a quando un potente sottovuoto costringe il ghiaccio ad essere eliminato mediante un processo chiamato sublimazione.

Quello che sta succedendo fondamentalmente è che l’acqua diventa ghiaccio e poi vapore, senza passare attraverso la fase liquida. E per fare ciò, una macchina liofilizzatrice deve raggiungere temperature di -27 C o -62 gradi Celsius.

Se ti stai chiedendo quanto sia freddo, immagina che un congelatore raggiunga solo circa -18 C o -18 gradi Celsius.

Quindi, un liofilizzatore funziona a temperature che non riusciamo nemmeno a capire. Successivamente, dovrebbe creare un vuoto così forte da rimuovere il 99 percento o più del materiale acquoso ora congelato, aspirandolo come vapore.

Tra il congelamento istantaneo e la tecnologia del vuoto super potente, un liofilizzatore offre un pugno infernale a un po ‘di macchinario che è grande solo circa come una piccola lavatrice.

I Liofilizzatori Valgono Il Prezzo?

Quando pensiamo al valore di un articolo, lo quantificiamo nella sua stessa utilità.

Ciò significa che il valore di molti prodotti riguarda quanto significa per noi. Abbiamo stabilito che la tecnologia all’interno della macchina ha un prezzo equo se consideriamo il compito che svolgerà, ma se vale la pena pagare quel tipo di denaro, solo l’acquirente può decidere.

Nel caso in cui tu abbia una famiglia numerosa e puoi vedere tutti che vogliono usare il tuo liofilizzatore, potresti trovare un piccolo prezzo da pagare per il cibo che dura letteralmente per anni.

È un investimento particolarmente valido se si soggiorna in un luogo in cui i cibi sono stagionali o se si coltivano i propri prodotti e non si vuole sprecare un solo pezzetto.

I liofilizzatori possono gestire carne, pesce, uova, pane, frutta, verdura e molto altro ancora. La velocità con cui il cibo viene liofilizzato significa che non sono solo le sostanze nutritive che rimangono, ma anche il sapore. Il cibo preparato cinque, dieci o anche quindici anni fa ha il sapore del momento fino a quando non lo metti nel congelatore.

Non è solo che abbia senso acquistare un liofilizzatore a causa delle capacità della macchina, ma che potresti vederlo come un piano assicurativo. Non ci pensiamo due volte a pagare l’assicurazione per le nostre case, la nostra auto o i nostri articoli elettrici. Effettuiamo assicurazioni sulla vita, assicurazioni per le vacanze e altri tipi di assicurazioni che ci danno la massima tranquillità.

Un liofilizzatore fa esattamente lo stesso: è un investimento una tantum che garantisce a te e alla tua famiglia di mantenervi nutriti per alcuni anni o più, con solo un po ‘di preparazione . Non è divertente soffermarsi su ciò che potrebbe accadere, ma non fa male prepararsi per un futuro incerto.

Non solo, ma ridurrai i rifiuti di tutti i giorni.

Andare in vacanza e non mangiare tutta questa frutta? Congelalo e mangialo una volta tornato. Malato di mangiare il tacchino dopo Natale? Congelalo finché non ti senti come una torta di tacchino tra un paio di mesi. Stai pensando di mettersi a dieta ma vuoi tenere alcuni dolcetti per le emergenze? Sai esattamente dove sta andando.

Per alcuni sarà sempre un investimento inutile, ma per molti altri è il genere di cose che possono aiutarli a dormire tutta la notte. Alcuni direbbero che non esiste una cosa come essere eccessivamente preparati, e quando sei una di quelle persone, allora un liofilizzatore potrebbe essere proprio quello che ti serve.

Alimenti Che Non Si Congelano

Questa è davvero una macchina meravigliosa che ti farà congelare qualsiasi cosa su cui riesci a mettere le mani, almeno per le tue prime settimane. Sarà un caso di tentativi ed errori per molti alimenti e alcuni si congelano meglio di altri. Non tutti gli alimenti vanno bene dal liofilizzatore.

Il burro di arachidi è uno. In realtà, la maggior parte degli alimenti ad alto contenuto di olio o grassi si è comportata male con questa macchina. Quindi cioccolato, olio di cocco e olio d’oliva sono tutti alimenti che non si congelano. Gli alimenti ad alto contenuto di zucchero sono altrettanto poveri nella produzione, inclusi miele e marmellate.

Questo non è davvero un problema, anche se, se lo consideri, si tratta di alimenti che persistono per anni nei barattoli. La liofilizzazione riguarda il mantenimento di cibi che altrimenti non durerebbero nel loro stato normale, ma gli alimenti di cui sopra funzioneranno già perfettamente nei barattoli sullo scaffale per alcuni anni comunque.

Linee Guida Per Il Liofilizzatore

Oggi ti sei dedicato all’acquisto di un liofilizzatore, è importante che tu capisca come usarlo e come funziona. Questo è importante per capire cosa aspettarsi e come mantenerlo. Ogni asciugatrice sarà probabilmente leggermente diversa, a seconda della marca e del modello o della macchina, ma la procedura stessa è fondamentalmente la stessa:

  • Addestra il tuo cibo e mettilo nel congelatore
  • Accendilo e il calore nella macchina si immerge in modo da congelare rapidamente il cibo
  • Una pompa potente crea successivamente un vuoto nella macchina
  • La macchina si scioglie leggermente e un po ‘di altra acqua, che è diventata ghiaccio, diventa ora un vapore, che evapora
  • Quando il cibo è completamente asciutto, la macchina ti avvisa che la procedura è piena

Acquista una macchina che funzioni per le tue esigenze

Non è necessario acquistare un liofilizzatore di dimensioni industriali se viene utilizzato solo per due persone.Scopri di più sulla quantità di cibo che verrà raggiunta per lotto. Per le cucine domestiche, arriverà un liofilizzatore di piccole, medie o grandi dimensioni.

Un piccolo liofilizzatore per uso personale di solito congela circa 5-3 kg di cibo per lotto, un medio 8-5 kg e un considerevole 12-7 kg. Questo dovrebbe darti un’idea della grande macchina di cui hai bisogno.

Ricorda che più grande è la macchina, più sarà costosa e più pesante sarà anche. Un enorme essiccatore sospeso prenderà in considerazione circa 68 kg, quindi avrai bisogno di aiuto per trasferirlo.

Non Affrettare Il Processo

Sembra che la liofilizzazione richieda un’eternità solo per fare un lotto, ma è importante che non ti sbrighi. Ogni ciclo deve essere completato completamente prima di passare al successivo per far funzionare correttamente la procedura e consentire al proprio cibo di congelarsi correttamente.

In passato ci volevano circa 24 ore per congelamento, ma le macchine moderne sono molto più veloci e finiscono il lotto in quasi la metà del tempo. Se sei preoccupato che utilizzi molta energia, pensa che usi l’elettricità per 13 ore al giorno o due, mentre il tuo congelatore deve essere acceso 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno, per tutta la vita.

Guarda il tuo olio

Il meccanismo di refrigerazione è piuttosto facile da funzionare e non richiede alcuna manutenzione ordinaria. La pompa del vuoto, invece, richiede più cura e attenzione. La pompa ha bisogno di olio per funzionare. Senza non sarai in grado di far funzionare la macchina.

Il miglior tipo di olio da usare è quello che probabilmente troverai nei negozi di macchine agricole, dove vendono olio per pompe di mungitura. Cambiare l’olio quando necessario; questo potrebbe essere la frequenza di ogni lotto, o anche solo ogni 10 lotti, a seconda del modello e della marca del liofilizzatore.

Ora puoi anche acquistare pompe per vuoto oil-free per ottenere diverse macchine, tuttavia queste possono, ovviamente, costarti di più.

Stai Attento A Mescolare Gli Alimenti

Alcuni potrebbero dire che puoi inserire tipi di cibo completamente diversi intorno agli stessi vassoi, ma non è consigliabile. C’è la possibilità che i sapori si mescolino. Per evitare ciò, metti i cibi dal sapore più forte più in alto nella macchina e le persone con sapori più delicati sugli scaffali sotto il fondo.

Conserva Correttamente Il Cibo Finito

Se mantieni il cibo liofilizzato in modo errato, si guasterà e l’intero processo sarà diventato una perdita di tempo. Utilizza barattoli di vetro e persino confezioni sottovuoto se possibile, anche se questo si aggiungerà al costo. Aggiungi anche un assorbitore di ossigeno, che può aiutare a rimuovere qualsiasi traccia precedente di umidità.

Reidratare Correttamente

La frutta, la verdura e la carne liofilizzate si reidratano rapidamente, di solito funzionano bene dopo essere state bollite o immerse in acqua. Ma sii ragionevole nel ricostituire il cibo liofilizzato. Negli ultimi anni quel burrito di dieci anni fa non si è ben reidratato. Dovrai scaldarlo lentamente in forno usando un po ‘di vapore, ma sii pronto per i risultati.

Il sapore sarà quasi perfetto, ma la sensazione potrebbe non essere esattamente quella che ti aspetti.

Suggerimenti E Trucchi

Ottieni il massimo dal tuo liofilizzatore prendendo nota dei seguenti suggerimenti:

  1. Procurati un misuratore di umidità. Per circa esattamente lo stesso prezzo di alcune bistecche, puoi ridurre gli alimenti che potrebbero essere sprecati. Esamina la quantità totale di umidità del cibo con le punte metalliche e capirai quando la procedura è terminata.
  2. Fai dei buchi nella frutta e nella verdura prima che escano dal liofilizzatore. Questo aiuterà l’umidità a fuoriuscire rapidamente pur mantenendo la forma.
  3. Schiaccia le erbe e la frutta liofilizzate in polveri sottili da utilizzare per cucinare, preparare frullati e altri usi. Risparmierà spazio e funzionerà esattamente nello stesso modo in cui potrebbe farlo se li aggiungessi interi prima della fusione.

Un Investimento Che Ripaga

Se sei poco convinto riguardo al pensiero ma ami i gadget, allora troverai un liofilizzatore un giocattolo costoso che perdi interesse molto rapidamente. Tuttavia, se prendi sul serio la conservazione del cibo, se a causa di carenze stagionali o dello stress di una tragedia imminente, potrebbe essere un acquisto straordinario di cui non te ne pentirai.

Tutto ciò che ti rassicura, riduce gli sprechi e ti fa risparmiare denaro in futuro può essere solo una buona cosa, e molti liofilizzatori affermano di non poterlo fare con questo magico pezzo di kit!